L’Ostéo4pattes

FTM, Eliche & Canto difonico.

Créé le : martedì 24 gennaio 2012 di Ivo Lalla, Patrick Chêne

Dernière modificaton le : martedì 24 gennaio 2012

Tre idee di base :
- La tensegrità al livello delle cellule, illustrata da Jean François Megret ;
- Forza di trazione midollare, nozione illustrata da Antonio Ruiz de Azua Mercadal ;
- Torsione fisiologica di Yves Guillard, che mi ha dato l’idea dell’Elica e dei contrappesi addominali.

Messa a punto di un concetto personale che trova la sua origine nelle nozioni sopra citate, ma senza che i loro autori originali siano sistematicamente d’accordo con il concetto finale :
- Che permette di chiarire alcune patologie, finora complesse da comprendere ;
- Che semplifica il trattamento osteopatico ;
- Che considera una struttura di risonanza per l’MRP che si può amplificare grazie al canto difonico.

- Pubblico : Osteopati di ogni orizzonte, studenti alla fine della loro formazione
- Interventi : Patrick Chêne, osteopata D.O., veterinario, insegnante di osteopatia comparata all’ENVN, redattore-capo dell’ “Ostéo4pattes – rivista europea di osteopatia comparata”.

 Messa a punto della struttura :

FTM :
- Messa a punto teorica della nozione di forza di trazione midollare, dalla crescita (ascensione apparent del midollo spinale) fino allo stato adulto.
- Conseguenze fisiologiche e patologiche. Esempi sulle diverse specie.
- Esercizio pratico : percezione della FTM e principi di trattamento

Elica fasciale :
- Rapporti con la torsione fisiologica.
- Tragitto, effetti.
- Percezione dell’elica.
- Trattamento.
- La misurazione dei contrappesi viscerali.
- Quattro logge viscerali : addome, torace, collo, cervelletto (considerato come un viscere).
- Interesse di questa visione.
- Effetti, percezione, trattamento.

Messa a punto del movimento :
- L’MRP e la torsion fisiologica, considerando che la torsione fisiologica di Yves Guillard rappresenta il terzo tempo dell’MRP.
- Dei movimenti naturali che mettono il sistema in risonanza.
- Possibilità di metterlo in risonanza diversamente : esempio del canto difonico. Apprendimento dei suoi effetti. Apprendimento del canto.

Equilibrio del sistema :
- Come il sistema si mette in equilibrio.
- Come può squilibrarsi.
- Come percepire il disequilibrio.
- Come riequilibrarlo.
- Interesse sul trattamento, sulla comprensione di alcuni effetti secondari.

Grazie a Gödel (teorema dell’indecidibilità e dell’incompletezza), sappiamo che nulla può essere dimostrato all’interno di un insieme senza posare almeno un’asserzione non dimostrabile. Quindi, per definizione, tutto è vero, e tutto è falso.

Con il sistema qui presentato, che non è affatto in contraddizione con altri sistemi, non vi presento una (nuova ! ) verità. Vi presento solo un punto di vista che in alcuni casi è molto utile e pratico. Avremmo potuto vederla diversamente.

Per esempio, per l’elica fasciale :
- Le fascie sono abitualmente viste come un vero e proprio disordine… delle fibre ingarbugliate : CAOS !

- Avrei potuto organizzare il caos precedente in 6 nastri che percorrono il corpo ; vi avrei allora parlato di meridiani di agopuntura.
Degli ordini ! ! !

- Ma ho deciso di parlarvi di un unico nastro, per farne un’elica… e di vedere cosa si può fare di questo oggetto… provatelo, utilizzatelo, o inventatene un altro !
Ordine ! !

 Programma su due giorni :

Costruzione di un concetto se non reale tanto meno pertinente di corpo "tensegritivo" riaguardo ai mammiferi (di cui l’uomo), e messa in movime

Télécharger la plaquette:

Roma, 28-29 Settembre 2012
Hotel Parco Tirreno Via Aurelia 480

- Sabato 29 Settembre 2012
- SALA B
- 14:30 - 16:30 WORKSHOP C: Forza di Trazione Midollare (FTM) ed elica di torsione fisiologica
- Patrick chêne



Notez cet article
0 vote






Home | Contatti | Mappa del sito | Connettersi | Visitatori : 145 / 713612

Monitorare l’attività del sito it 

Sito realizzato con SPIP 3.1.8 + AHUNTSIC